In attesa di avere ulteriori informazioni sul futuro Suv Purosangue, Ferrari ha annunciato che a differenza degli altri brand di Fiat Chrysler Automobiles sarà presente a Parigi dal 4 ottobre in occasione dell’omonimo Salone internazionale dell’auto. La casa automobilistica del cavallino rampante mostrerà ai visitatori della kermesse, che come sempre si attendono numerosi, le sue più recenti novità. Ci riferiamo in particolare alle nuove super car in edizione limitata Monza SP1 ed SP2. Le auto che rappresentano i primi modelli del progetto Icona si ispirano ad alcune celebri auto della casa automobilistica di Maranello degli anni 50.

Ferrari Monza Sp1 e Sp2 saranno le principali attrazioni del cavallino rampante al Salone dell’auto di Parigi

Oltre che con le recenti super car in edizione limitata Ferrari sarà presente al Salone dell’auto di Parigi 2018 anche con una recente 488 Pista Spider, che è stata rivelata ad agosto al Concours d’Elegance di Pebble Beach. Questa è una vettura che vanta la presenza di un motore  V8 biturbo da 720 cavalli capace di farle raggiungere i 340 km orari di velocità massima. Grazie a questa e alle altre attrazioni che i visitatori troveranno nello stand del cavallino rampante, la società di Maranello si candida ad essere una delle protagoniste assolute della kermesse che partirà nella capitale transalpina dal prossimo 4 ottobre. 

Leggi anche: Ferrari prepara la sua rivoluzione con un SUV purosangue e una gamma di ibridi

Ferrari Monza Sp1 e Sp2
Ferrari Monza Sp1 e Sp2 saranno le principali attrazioni della casa automobilistica del cavallino rampante al Salone dell’auto di Parigi 2018

Leggi anche: Lotus: Geely vuole investire 2 miliardi di dollari per portare il brand ai livelli di Porsche e Ferrari

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteFiat Chrysler: a Cassino cassa integrazione per 10 giorni tra ottobre e novembre
Articolo successivoMaserati: a Grugliasco nuovo stop alla produzione
Nato a Catania nel 1980, studi classici, laurea in Giurisprudenza nel 2006, blogger del settore auto da oltre dieci anni, grande appassionato di motori, sport e tecnologia. Grande esperto di Alfa Romeo, Fiat, Ferrari e Maserati, ho collaborato in qualità di redattore con vari siti specializzati tra cui GenteMotori e Club Alfa. Dal 2017 scrivo per Investireoggi.it e AutoSpecial.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here