Ferrari 488 GTO rappresenta la grande novità per la casa automobilistica del cavallino rampante per quanto riguarda il prossimo anno. Infatti ci sono buonissime probabilità che il veicolo in questione possa entrare a far parte della gamma della casa automobilistica italiana già nel corso del 2018. Oggi vi segnaliamo che nuove foto e video spia sono trapelate a proposito di questo modello dal web. Le nuove immagini di Ferrari 488 GTO trapelano dal Nurburgring in Germania dove il prototipo camuffato è stato immortalato mentre stava svolgendo alcuni test in pista e in strada.

Ferrari 488 GTO: arriverà nel 2018 ecco le ultime foto e video spia

Ferrari 488 GTO dovrebbe essere l’erede della 488 GTB. Rispetto a questo veicolo però dovremmo assistere ad una consistente riduzione del peso. Il motore V8 turbo compresso che nella GTB garantisce 660 cavalli in questo caso dovrebbe superare abbondantemente i 700 cavalli. Si attendono anche importanti aggiornamenti al telaio e all’aerodinamica. Esteticamente parlando non ci dovrebbero essere cambiamenti importanti rispetto al modello attuale.

Non si sa se verrà adottato il Kers come per Ferrari LaFerrari

Si nota infatti solo qualche piccola modifica nella zona anteriore e nei passaruota. A proposito di questo futuro modello del brand automobilistico di Maranello rimane il dubbio sulla possibilità che venga introdotto il Kers. Una soluzione quest’ultima che è stata adottata ad esempio nella recente LaFerrari. Maggiori dettagli su questo veicolo dello storico brand italiano inevitabilmente emergeranno nei prossimi mesi.

Ferrari 488 GTO
Ferrari 488 GTO: ecco una delle foto spia pubblicate nelle scorse ore sul web che hanno mostrato il muletto camuffato della futura vettura della casa automobilistica di Maranello

Leggi anche: Ferrari: per il numero uno Sergio Marchionne l’addio alla Formula 1 nel 2021 è sempre una concreta possibilità

Ecco il video spia girato nei giorni scorsi che mostra il prototipo di Ferrari 488 GTO mentre svolge alcuni test nel famoso tracciato tedesco del Nurburgring:

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here