A causa di un “problema di sviluppo del software” Audi potrebbe rinviare di almeno un mese l’arrivo sul mercato del nuovo suv completamente elettrico Audi e-tron rivelato a settembreLe modifiche a un pezzo di software senza nome hanno dunque richiesto ad Audi  un nuovo nulla osta di sicurezza. Non è un ritardo drammatico dato che l’E-Tron non avrebbe dovuto arrivare nei concessionari fino al secondo trimestre del 2019.

Audi e-tron: il primo suv completamente elettrico della casa tedesca potrebbe arrivare con un po’ di ritardo, ecco il motivo

La risposta è arrivata dopo che il quotidiano tedesco Sonntag Bild am ha parlato di questo possibile ritardo. Le sue fonti hanno affermato che i problemi del software potrebbero ritardare il debutto di Audi E-Tron di diversi mesi. Questo sarebbe stato un grosso problema in quanto Audi sta tentando di anticipare il lancio di Mercedes EQC.

Lo stesso articolo di Sonntag Bild Am ha affermato che Audi è stata coinvolta nelle trattative con LG Chem sui prezzi delle batterie di E-Tron. Secondo quanto riferito, LG vorrebbe aumentare i prezzi del 10% a causa dell’elevata domanda che potrebbe influire sul costo finale del veicolo. Nessuna delle due società per il momento ha voluto fornire commenti su questa eventuale disputa.

Leggi anche: Audi A1: la nuova generazione da qualche giorno viene prodotta a Martorell in Spagna

Audi e-tron
Audi e-tron: il primo suv completamente elettrico della casa tedesca potrebbe arrivare con un po’ di ritardo, ecco il motivo

Leggi anche: Lucid Motors: il fondo sovrano dell’Arabia Saudita sarebbe pronto ad investire un miliardo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here