Nei giorni scorsi ha fatto molto rumore il debutto al Salone dell’auto di Ginevra 2019 del suv Alfa Romeo Tonale. Questo modello è stato considerato come una delle novità più importanti della kermesse che si sta attualmente svolgendo in terra elvetica. A proposito di questo modello si è discusso molto sulle sue caratteristiche. A proposito della gamma dei motori, sappiamo che il veicolo avrà sicuramente una versione ibrida plug-in. Sappiamo inoltre che sul mercato arriveranno varianti a benzina e diesel. Infatti Mike Manley ha deciso di posticipare l’addio al diesel del suo gruppo a dopo il 2022.

Sappiamo anche che Alfa Romeo Tonale non arriverà sul mercato in versione totalmente elettrica. I tempi per un’auto del Biscione completamente a batteria infatti non sono ancora maturi. Per quanto riguarda il resto, molti hanno notato che a Ginevra la versione mostrata di Tonale non è la Quadrifoglio come invece avvenne per Giulia e Stelvio. Questo fa pensare che il veicolo non sarà portato sul mercato in questa variante ma al massimo con la Veloce al pari di quanto sta avvenendo con Alfa Romeo Giulietta. Infine è molto probabile come dicevamo in precedenza che Tonale arrivi sul mercato sulla stessa piattaforma di Jeep Renegade e Compass. Questo significa che avrà trazione anteriore o integrale Q4.

Leggi anche: Alfa Romeo Tonale sarà un punto di riferimento per le future auto del Biscione

Alfa Romeo Tonale avrà il motore ibrido plug in ma una versione totalmente elettrica non ci sarà

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio aumenta le sue vendite in Europa nel 2018

CONDIVIDI
Articolo precedenteAston Martin Valhalla potrebbe essere il nome della futura hypercar
Articolo successivoFormula 1 in lutto, morto a 66 anni Charlie Whiting
Nato a Catania nel 1980, studi classici, laurea in Giurisprudenza nel 2006, blogger del settore auto da oltre dieci anni, grande appassionato di motori, sport e tecnologia. Grande esperto di Alfa Romeo, Fiat, Ferrari e Maserati, ho collaborato in qualità di redattore con vari siti specializzati tra cui GenteMotori e Club Alfa. Dal 2017 scrivo per Investireoggi.it e AutoSpecial.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here