Alfa Romeo non ha vissuto sicuramente un buon anno nel 2018 in Europa. La casa automobilistica del Biscione infatti ha perso il 3,9 per cento delle immatricolazioni rispetto al 2017. Questo risultato è stato dato dalla vendita di circa 83 mila esemplari. In questo risultato negativo dobbiamo però segnalare l’exploit di Alfa Romeo Stelvio. Il Suv della casa automobilistica milanese infatti con circa 30 mila immatricolazioni ha visto crescere nettamente le sue vendite rispetto al 2017 quando invece le consegne furono circa 17 mila. Ancora una volta il mercato di riferimento per la vettura di Alfa Romeo si è rivelato essere l’Italia dove sono state consegnate circa il 43 per cento di queste 30 mila immatricolazioni.

Alfa Romeo Stelvio aumenta le sue vendite in Europa risultando il veicolo del Biscione più venduto del nostro continente

Se le cose per Alfa Romeo Stelvio sono andate bene altrettanto non possiamo dire per Giulia e Giulietta. La prima infatti ha perso il 31 per cento delle vendite rispetto al 2017 passando da 24 mila a 17 mila. La seconda che da molti anni era l’auto di Alfa Romeo più venduta nel nostro continente ha perso il 18 per cento delle vendite e per la prima volta nella sua storia ha venduto meno di 30 mila unità. Giulietta infatti ha raccolto circa 26 mila immatricolazioni nel 2018 in Europa. Di queste circa il 66% hanno riguardato auto vendute in Italia.

Leggi anche: Mercedes-AMG GLC 63 S supera il record di Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio al Ring

Alfa Romeo stelvio
Alfa Romeo Stelvio aumenta le sue vendite in Europa risultando il veicolo del Biscione più venduto del nostro continente

Leggi anche: Alfa Romeo: ecco le vendite di Giulia e Stelvio in USA rispetto a quelle di Audi, Bmw e Mercedes

CONDIVIDI
Articolo precedenteMotoGP 2019, l’elettronica sarà ancora una volta decisiva
Articolo successivoAlfa Romeo: rilancio sempre più lontano
Nato a Catania nel 1980, studi classici, laurea in Giurisprudenza nel 2006, blogger del settore auto da oltre dieci anni, grande appassionato di motori, sport e tecnologia. Grande esperto di Alfa Romeo, Fiat, Ferrari e Maserati, ho collaborato in qualità di redattore con vari siti specializzati tra cui GenteMotori e Club Alfa. Dal 2017 scrivo per Investireoggi.it e AutoSpecial.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here