Molto probabilmente il futuro Alfa Romeo Maxi Suv sarà il prossimo modello ad arriavare nella gamma della casa automobilistica milanese che fa parte del gruppo Fiat Chrysler Automobiles. Il veicolo che dovrebbe sorgere su di una versione allungata della piattaforma modulare Giorgio ed avere dunque trazione posteriore e integrale dovrebbe debuttare tra la fine del 2019 e gli inizi del 2020. Il veicolo quasi certamente sarà offerto in versione a 5 e 7 posti. Quest’ultima sarà la prima auto di Alfa Romeo dotata di 3 file di posti a sedere al suo interno.

Alfa Romeo Maxi Suv dovrebbe essere il prossimo modello ad arricchire la gamma del Biscione tra fine 2019 e gli inizi del 2020

Il nuovo Alfa Romeo Maxi Suv dovrebbe chiamarsi Brennero o Castello anche se al momento sul nome non vi è alcuna certezza. Il veicolo dovrebbe essere dotato di motori più potenti dello Stelvio e avere una lunghezza di quasi 5 metri. Il Suv dunque sarà lungo almeno 20 cm in più di Stelvio e sarà dotato di uno stile totalmente diverso rispetto al Suv di segmento D che attualmente caratterizza la gamma del Biscione. Il luogo di produzione prescelto per questo modello potrebbe essere lo stabilimento FCA di Mirafiori o Grugliasco.

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio premiato come Performance SUV dell’anno agli Automotive Video Association

Alfa Romeo Maxi Suv dovrebbe essere il prossimo modello ad arricchire la gamma del Biscione tra fine 2019 e gli inizi del 2020

Leggi anche: FCA: Gorlier in EMEA, Wester torna in Maserati, Kuniskis si occuperà di Jeep in USA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here