Nel mese di aprile 2018 Alfa Romeo è riuscita quasi a doppiare Fiat come numero di vendite in Canada. Questo exploit è stato reso possibile grazie al buon andamento sul mercato auto canadese del Suv Alfa Romeo Stelvio. Il veicolo da solo infatti è stato protagonista di ben 90 immatricolazioni sulle 138 totali del Biscione nel grande paese nord americano. Di contro Fiat ha ottenuto appena 71 consegne.

Alfa Romeo in Canada ha doppiato Fiat nel numero di immatricolazioni ottenute ad aprile 2018

Alfa Romeo dunque ha ottenuto un ottimo risultato in un mese in cui invece il gruppo Fiat Chrysler Automobiles in Canada ha visto precipitare le proprie vendite con una riduzione del 16 per cento. Per FCA ad aprile 2018 in Canada sono state infatti appena 23 mila le vendite, 4 mila consegne in meno rispetto allo stesso mese dello scorso anno.

Fiat ha perso l’85 per cento delle vendite nei primi 4 mesi dell’anno in Canada

Da inizio anno la casa automobilistica milanese in Canada ha venduto ben 175 Giulia, 299 Stelvio e 19 4C per un totale di 493 unità. Per quanto riguarda Fiat, le vendite in Canada nei primi 4 mesi dell’anno per il brand di Torino sono state 213 unità con un calo dell’85 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia Sprint o GTV: ecco come si potrebbe chiamare la coupè del Biscione

Alfa Romeo Giulia e Stelvio protagoniste in Canada dove il Biscione ha doppiato Fiat nel numero di immatricolazioni ottenute ad aprile 2018

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia Sportwagon e nuova Fiat Punto sono due delle auto che non arriveranno nei prossimi 5 anni

CONDIVIDI
Articolo precedenteFormula 1, anche Miami vuole il suo GP, nel 2019 tappa in Florida
Articolo successivoFiat 500X: un nuovo allestimento è in arrivo
Nato a Catania nel 1980, studi classici, laurea in Giurisprudenza nel 2006, blogger del settore auto da oltre dieci anni, grande appassionato di motori, sport e tecnologia. Grande esperto di Alfa Romeo, Fiat, Ferrari e Maserati, ho collaborato in qualità di redattore con vari siti specializzati tra cui GenteMotori e Club Alfa. Dal 2017 scrivo per Investireoggi.it e AutoSpecial.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here