Alfa Romeo 8C è uno dei futuri modelli annunciati con il nuovo piano della casa automobilistica del Biscione. La vettura arriverà nella gamma dello storico brand milanese entro il 2022. Di questo modello si dicono molto cose. La vettura infatti dovrebbe essere l’auto stradale del Biscione più veloce di sempre. Questo grazie alla presenza di un motore di oltre 700 cavalli e ad una scocca molto leggera. L’auto infatti non dovrebbe pesare più di 1.400 kg.

Alfa Romeo 8C: ecco le ultime indiscrezioni sulla futura super car da oltre 700 cavalli del Biscione

La futura Alfa Romeo 8C sarà dunque capace di accelerare da 0 a 100 in appena 3 secondi e raggiungere una velocità massima di almeno 340 km orari. Questo grazie al motore V6 da 2.9 litri di derivazione Ferrari già usato nelle versioni quadrifoglio di Alfa Romeo Giulia e Stelvio che in questo caso garantirà 550 cavalli. Grazie al sistema KERS progettato da Magneti Marelli la vettura dovrebbe arrivare addirittura a 720 cavalli.

Secondo i soliti bene informati a partire dal 2022 Alfa Romeo 8C potrebbe spingere il Biscione a tornare nel mondo delle competizioni automobilistiche nella classe GT o nella FIA WEC. La lunghezza della vettura non dovrebbe superare i 4,5 metri mentre per quanto riguarda il prezzo si vocifera che si potrebbe partire da 250 mila euro. 

Leggi anche: Fiat Chrysler Mirafiori: con l’addio di Alfa Romeo MiTo mille dipendenti trasferiti a Grugliasco

Alfa Romeo 8C
Alfa Romeo 8C: la vettura che arriverà nel corso dei prossimi anni sarà dotata di un motore di derivazione Ferrari da 720 cavalli

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia Sport Edition: la nuova versione arriva in Italia e viene messa subito in promozione

CONDIVIDI
Articolo precedenteDani Pedrosa, la corte di Yamaha si fa sempre più decisa
Articolo successivoFord e Volkswagen potrebbero sviluppare veicoli insieme
Nato a Catania nel 1980, studi classici, laurea in Giurisprudenza nel 2006, blogger del settore auto da oltre dieci anni, grande appassionato di motori, sport e tecnologia. Grande esperto di Alfa Romeo, Fiat, Ferrari e Maserati, ho collaborato in qualità di redattore con vari siti specializzati tra cui GenteMotori e Club Alfa. Dal 2017 scrivo per Investireoggi.it e AutoSpecial.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here